Steve Wheen

Steve Wheen, meglio noto come The Pothole Gardener, a Londra abbellisce le buche lungo le strade e sui marciapiedi con mini-giardini fioriti. Dal marzo 2010, Steve Wheen ha iniziato a dare vita lungo le strade della metropoli ad un originale progetto di guerrilla gardening, che prevede di trasformare le buche che tormentano la vita di pedoni, automobilisti e ciclisti, in deliziosi giardini in miniatura fioriti.
rhsg
Steve Wheen, da sempre amante dei fiori e frequentatore del mercato che viene ad essi dedicato ogni sabato lungo Columbia Road, ispirandosi alle azioni di alcuni gruppi di guerrilla gardening d’Oltreoceano, ha deciso di unire l’utile al dilettevole, al fine di rendere più piacevole l’atmosfera della metropoli, ma non solo.
Le buche, grazie al pothole gardening, praticamente scompaiono, insieme al rischio che esse si possano trasformare nelle cause principali di incidenti automobilistici. Steve spera inoltre che la presenza inaspettata di micro aiuole fiorite lungo le strade, possa non soltanto suscitare la curiosità ed il sorriso dei passanti, ma anche spingere gli automobilisti ad una guida più consapevole. Trovandosi di fronte a questi piccoli capolavori, si dovrebbe infatti provare l’istinto di rallentare per poterli ammirare.

Senza titolo-3swhfkhlkjdgzszhsgshjwednsfaSteve in totale ha creato più di 150 mini giardini.Tutto il successo ottenuto ha spinto Steve a scrivere un libro, The Little Book of Little Gardens, attraverso il quale è riuscito a documentare e raccogliere tutte le sue opere dal principio ad oggi; una sorta di viaggio per le strade e i quartieri di Londra dove, in angoli quasi dimenticati, prendono vita le sue delicate scenografie di vita quotidiana.

baganhSenza titolo-1rhwgw

text from http://fenice.forumcommunity.net/?t=56386404